NIKON F-301 (1985)


La Nikon F-301segna un passo importante nei corpi macchina della casa del sol levante, infatti è la prima macchina fotografica ad incorporare il motore per il trascinamento della pellicola che raggiunge i 2,5 fotogrammi al secondo, inoltre è la prima fotocamera ad essere equipaggiata del sistema automatico di lettura della codifica DX sulle pellicole. La Nikon F-301 ha un corpo compatto ed ha la modalità di esposizione programmata automatica, a priorità dei diaframmi ed il controllo manuale. E' assente la previsualizzazione della profondità di campo, l'autoscatto quando viene attivato fa accendere un LED posto poco sopra  che lampeggia e che comanda un avvisatore acustico che può essere escluso. E' stata prodotta solo nella versione nera tra il 1985 ed il 1988.

Alcune caratteristiche:

  • Tempi di posa: da 1 a 1/2000 di sec. + posa B
  • Otturatore: a tendina metallica
  • Sensibilità: da 25 a 4000 ASA
  • Sincro flash: 1/125 di sec.
  • Peso: 635 g.

Commenti

Post più popolari