NIKKOR Z 24-70mm f/2.8 s

NIKKOR Z 24-70mm f/2.8 S
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Così disse John Belushi in uno dei suoi film. 
In questo caso anche Nikon fa il gioco duro con il suo nuovo NIKKOR Z 24-70mm f/2.8 s. La casa giapponese ha voluto presentare un'ottica di altissimo livello e tecnologicamente avanzata. mai prima si era visto un display inserito in un obiettivo che consente di verificare rapidamente l'apertura, la distanza di messa a fuoco, la lunghezza focale esatta e la profondità di campo direttamente sull'obiettivo. Alcune regolazioni come ad esempio il blocco AF, il bracketing, la misurazione esposimetrica ed altre ancora fino ad un totale di 21, oltre sulla fotocamera possono essere impostate direttamente sull'obiettivo. Un nuovo design ottico composto da 17 elementi in 15 gruppi con i trattamenti antiriflesso Nano Crystal Coat ed il nuovo ARNEO, permettono una messa a fuoco a partire da soli 38 cm. Ovviamente non poteva mancare una struttura solida, compatta e con una protezione contro la polvere ed umidità, qualità sicuramente apprezzate dai professionisti.


ALCUNE CARATTERISTICHE

  • Lunghezza focale:     24-70 mm
  • Apertura massima:     f/2,8
  • Apertura minima:     f/22
  • Schema ottico:     17 elementi in 15 gruppi 
  • Distanza minima di messa a fuoco:     0,38 m dal piano focale
  • Dimensione attacco filtro:     82 mm
  • Dimensioni - Diametro x Lunghezza (dalla baionetta):     89 x 126 mm
  • Peso:     Circa 805 g

L'immagine è tratta dal sito Nikon

Commenti

Post più popolari